Fallo con presenza e otterrai più risultati

“Il successo consiste nel fare cose ordinarie in modo straordinario”

Qualche giorno fa ho letto un articolo di Gina Abate, in cui mi sono riconosciuta in tutto quello che ho letto.


Sai, a volte vedere scritto e leggere ciò che da sempre credi e sostieni, fa un certo effetto, rafforza ancora di più il tuo pensiero.


E proprio prendendo spunto dal suo articolo, ho deciso di scrivere quest’articolo, perché penso che quello che ti dirò ti possa essere davvero di aiuto.


Quello di cui ti sto per parlare ha a che fare con la percezione, e ancor meglio con la consapevolezza, e i suoi risvolti sono tantissimi e hanno a che fare con moltissimi aspetti, oltre alla tua forma fisica.


Per parlarti di questo, voglio iniziare da una domanda.


La tua percezione è sempre attiva oppure, a volte, ti ritrovi a compiere dei gesti in modo del tutto automatico?


Ti faccio questa domanda, perché voglio parlarti di quello che può cambiare, dentro e fuori di te, semplicemente cambiando il tuo modo di percepire le cose.


Perché da una percezione più attiva cambiano anche i risultati e, questo significa maggiori benefici con il solo utilizzo della tua mente.


Iniziando a cambiare percezione di quello che fai e dando il giusto valore ai gesti che compi, quotidianamente, ti permetterà di avere benefici sul tuo corpo e non solo.


A dimostrare questo, sono stati fatti anche dei test e i benefici sono concreti; ecco uno dei tanti test fatti, che ti farà capire maggiormente quanto detto: l’esperimento sulla percezione.


Nel 2006 la psicologa Ellen Langer dell’Università di Harvard ha condotto un esperimento che ha coinvolto 84 cameriere ai piani che lavoravano in 7 diversi hotel.


Alle donne è stato chiesto quanto allenamento fisico facessero mediamente, e tutte hanno dichiarato di non dedicarsi a nessun tipo di allenamento (1/3 ha detto zero, 2/3 hanno detto solo saltuariamente).


Sono quindi state effettuate tutte le misurazioni del caso (massa magra/massa grassa, peso, centimetri nelle parti “cruciali”, pressione sanguigna ecc.) ed i risultati hanno confermato quanto dichiarato, ovvero i parametri erano quelli delle persone sedentarie.


Il gruppo iniziale è quindi stato diviso in due.


Il primo gruppo (44 persone) è stato informato del fatto che in realtà quello che loro facevano pulendo 15 camere ogni giorno, superava abbondantemente la quantità di attività fisica raccomandata dai medici e sono stati forniti loro dettagli su quante calorie si bruciassero passando l’aspirapolvere o strofinando i sanitari, cosa succedeva al loro corpo quando cambiavano le lenzuola o pulivano i vetri e così via.
Alla fine un promemoria di queste informazioni è stato reso visibile sul loro posto di lavoro e alle signore è stato chiesto di non modificare nulla delle loro normali abitudini.


Al secondo gruppo invece non è stata data alcuna informazione.


E indovina cos’è successo un mese dopo?


Il gruppo “informato”, nonostante non avesse portato alcun cambiamento alle proprie abitudini, aveva in realtà modificato sensibilmente i parametri precedentemente misurati, dimostrando perdita di peso, diminuzione massa grassa e aumento massa muscolare, regolazione della pressione sanguigna, giro vita e giro fianchi diminuiti.


Quindi comportamento identico, ma differente atteggiamento mentale.


Queste donne erano diventate consapevoli di quello che stavano facendo, ci avevano dato un significato diverso: prima stavano solo “lavorando”, ora stavano anche facendo attività fisica!


Forse avevano iniziato a portare la loro attenzione ai movimenti, anziché a farli in modo meccanico e “assente”, hanno aumentato il coinvolgimento, la presenza, la “mindfulness”, tanto da produrre modifiche tangibili nel loro corpo.


Quest’esperimento testimonia che la consapevolezza è qualcosa di impalpabile ma che diventa tangibile, che quello che crediamo ha un’influenza sui risultati concreti, e che la mente ha un effetto potente sul corpo.


Ora tocca a te: fallo con presenza e otterrai più risultati


Per esempio potresti notare cosa aumenta la tua energia, e quello che invece la abbassa.


Trova quindi le TUE pratiche per rimettere in equilibrio il tuo sistema.


Queste sono quelle che funzionano con me:
• Respirare.
• Sorridere.
• Ballare e cantare.
• Meditare.
• Massaggiare il mio corpo con un olio profumato di oli essenziali.
• Amare.


Qualsiasi cosa tu decida di fare, metti te stessa interamente in quell’attività, che sia fare da mangiare, metterti la crema sul corpo, passeggiare, progettare attività varie.

Lara Cattaneo

Lara Cattaneo

Sono Lara Cattaneo e sono una professionista della bellezza e del benessere da più di 30 anni.

Iscriviti al programma

Per raggiungere i tuoi obiettivi con una mentalità forte e positiva.

Per ritrovare serenità ed equilibrio interiore.

Per dare il giusto nutrimento al tuo corpo,
combattere gli inestetismi di corpo e viso e ritrovare il tuo peso forma.

Per tonificare e mantenere giovane il tuo corpo da casa.

Per potenziare la tua bellezza e mantenerti giovane in modo naturale